Feed RSS

Costanza in passerella

Inserito il

A soli diciotto anni, dopo un’esclusione per poi essere ripescata e vincere, la bionda siciliana Costanza Caracciolo ha abbracciato il sogno di entrare a far parte del mondo della televisione divenendo la velina del tg satirico di Antonio Ricci “Striscia la Notizia”. Oggi, quattro anni dopo quell’esperienza che l’ha lanciata in tv, l’ex velina ambisce a diventare attrice.

Conclusa la parentesi professionale con “Striscia la Notizia”, hai rivelato ad un noto settimanale che il programma di Antonio Ricci impone alle veline molti limiti per via dell’esclusiva contrattuale. In quel periodo c’è stata una proposta professionale allettante alla quale hai dovuto rinunciare?

Sì è vero, ma non ho inteso questi limiti in modo negativo anzi….entrando nel mondo della televisione a soli diciotto anni sono stati proprio quei limiti a darmi delle regole e a farmi rimanere con i piedi per terra. Non so neppure se sono mai arrivate delle proposte interessanti perché, così come previsto dal contratto, passavano tutte dal vaglio della redazione”.

Cos’è che ti ha maggiormente affascinato del mondo patinato della televisione?

“In realtà non sono cresciuta con l’ossessione di diventare famosa a tutti i costi, per cui per me si è trattato semplicemente di un gioco…andato bene”.

Qual è stato il rapporto con Federica, la tua compagna di balli sul bancone del tg satirico più popolare d’Italia?

“Con Federica abbiamo avuto un rapporto bellissimo ed intenso, ci lasciavamo solo per andare a dormire. Proprio un mese fa ci siamo ritrovate professionalmente di nuovo insieme poiché abbiamo partecipato al programma Rai “Pechino Express”. Un’esperienza singolare – durata per noi sei settimane su dieci – che, al di là dell’eco mediatica, ci ha dato l’opportunità di scoprire luoghi straordinari come l’India ed il Nepal, culture ben lontane dalla nostra”.

Tra un programma in onda sulle reti RAI e uno sulle reti MEDIASET, quale sceglieresti?

“Per me uno vale l’altro”.

Ti piacerebbe entrare a far parte del mondo del cinema?

“Assolutamente sì, infatti studio da quattro anni proprio per questo”.

Di recente sei ritornata in Sicilia in quanto scelta come testimonial 2013 dallo stilista siciliano Claudio Di Mari. Un rapporto di lunga data, il vostro….

“Io e Claudio ci conosciamo da bambini, le nostre mamme sono amiche per cui quando mi ha proposto di fargli da testimonial ne sono stata assolutamente felice. Siamo cresciuti insieme, anagraficamente e professionalmente!”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: