Feed RSS

Archivi del mese: febbraio 2014

Il meglio di Milano Moda Donna sul sito di M Il Magazine

Inserito il

Di ritorno dalla Milan Fashion Week fw 2014/15, il meglio delle sfilate, con foto e video, è possibile leggerlo sul sito della rivista da me diretta M Il Magazine, all’indirizzo http://www.m-ilmagazine.it

Articolo per articolo, quanto proposto da Giorgio Armani, Dsquared2, Trussardi, Blumarine, Missoni, Dolce & Gabbana, Ferragamo, Gabriele Colangelo, Francesco Scognamiglio, Cividini, Marni, Massimo Rebecchi, Maurizio Pecoraro, Genny, John Richmond, Ermanno Scervino, Aigner, Costume National, Luisa Beccaria.

La gallery su http://www.m-ilmagazine.it/?page_id=132

In anteprima, ecco il trailer, visibile anche sul canale You Tube MagazineTeleWeb

Annunci

Lo stile firmato Maurizio Pecoraro

Inserito il

agata e maurizio pecoraroMaurizio Pecoraro è un lungimirante e, fuori calendario, per presentare la sua collezione fw 2014-15 ha aperto le porte della propria casa di piazza Risorgimento, un vero concept store.

Lo stilista siciliano, da tempo trasferitosi nella città meneghina, dopo aver riscoperto Parigi con la sua collezione primavera estate 2014 (vedi in foto), non dimentica l’Italia e anche da Milano apre ai buyers e alla stampa internazionale. L’estero attrae e lui, firma di punta del fashion made in Italy, è tra i più apprezzati: “Faccio parte oggi di quella generazione di mezzo degli stilisti italiani che vanta l’esperienza di trent’anni di carriera e il saper rappresentare il mondo attuale. Ne parlo con cognizione di causa ed è per questo motivo che ritengo non si debba esclusivamente guardare alle nuove leve, tuttavia promettenti…”

1904106_10202294343417143_1809142762_nLa frangia è protagonista della collezione fw 2014/15 insieme a nappe, nappine, balze, stampe sul plissè, giochi cromatici e soprattutto movimento allo stato puro l’organza che racchiude tutti i tweed volutamente“sbagliati” per rendere ancor più forte il contrasto tra controllo e libertà. Tutto è tridimensionale, mutante e in movimento grazie alle mille frange diverse su forme e classiche e sartoriali. di pelle, lana, camoscio, tripolino di viscosa, seta,pelliccia, catenella metallica, seta o tweed, la frangia diventa quindi la struttura stessa dell’abito, non solo un grande strumento di seduzione al femminile. Persino le impalpabili pellicce di agnello sono sfrangiate e le lunghe sciarpe di volpe appese al collo in alcuni casi sostituiscono il cappotto con la languida malia di un’erotica danseuse. spettacolari i colori che comprendono tutte le gamme di rosso dal fuoco al vino, sei toni sbagliati di grigio, purple, melanzana e cardinale oltre alle solide basi di bianco, nero, bruciato. Leggi il resto di questa voce

La pagina beauty si apre con Delarom Paris

Inserito il

La pagina beauty di questo blog non poteva inaugurarsi se non con un concetto da Oscar, la grande bellezza intesa come il culto che caratterizza sempre più  la società odierna. Oggi più che mai per mantenere una perfetta forma fisica ed una pelle sempre giovane si è disposti ad affrontare ogni sacrificio, dalla palestra alle diete più drastiche, dai lifting anti-age alla chirurgia plastica.

L’argomento abbraccia indistintamente tutti a prescindere dal sesso o dall’ètà. Il consumatore oggi è più esigente e mira sempre più alla ricerca di prodotti cosmetici innovativi ma allo stesso tempo naturali. Tra le aziende cosmetiche che da oltre quarant’anni svolgono approfonditi studi di ricerca c’è Delarom Paris.

delarompalma

http://agatapat.com/beauty/